Agenda 2022-2030

di Luca Mazzara

Riciclo, riuso e futuro, c’è l’«Agenda Verona»: in diretta a Porta Palio

L'evento 23 mag 2022
In alto da sinistra: Nicola Farinetti, Giacomo Sacchetto e Giuseppe Piardi
In basso da sinistra: Alice Zantedeschi, Massimo Marchiori e Luca Zaia In alto da sinistra: Nicola Farinetti, Giacomo Sacchetto e Giuseppe Piardi In basso da sinistra: Alice Zantedeschi, Massimo Marchiori e Luca Zaia

Di nuovo in campo nel segno della sostenibilità. Puntando i riflettori sul riciclo e su quanto può valere in termini ambientali ma anche economici il riuso per dare nuova vita ai materiali. Il Gruppo Athesis torna protagonista con la nuova tappa del percorso tracciato da «Agenda Verona 2030», il grande progetto per il futuro sostenibile di Verona lanciato dal nostro gruppo editoriale con tutti i suoi media L’Arena, TeleArena e RadioVerona. È in programma martedì dalle 17.30 alle 19 a Porta Palio l’evento «Economia circolare, le vie e le virtù del riuso», un ampio convegno durante il quale saranno trattati i tempi più importanti del momento. E tutto questo insieme ai principali protagonisti del territorio scaligero, insieme ai quali provare a leggere il presente per disegnare il futuro. Senso di responsabilità Il nostro gruppo editoriale negli ultimi mesi ha lanciato un progetto importante e significativo sui temi del green e della sostenibilità, temi che stanno cari oltre che ai cittadini agli amministratori e agli investitori di oggi che sentono la responsabilità verso le generazioni di domani. Responsabilità che si declinano tra comportamenti individuali e obiettivi globali, interventi nell’immediato e strategie a lungo termine, tutti con il medesimo obiettivo: provare a lasciare questo pianeta, la nostra casa, migliore rispetto a come noi l’abbiamo trovato.

Ricco il programma del pomeriggio di approfondimento condotto da Mario Puliero, direttore di TeleArena e RadioVerona. Partendo con l’intervento del presidente regionale Luca Zaia intervistato dal direttore de L’Arena Massimo Mamoli prima del saluto di Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo Athesis, e di Giuseppe Piardi, ad di Stena Recycling con un contributo sulle nuove materie prime. A gestire uno dei momenti dell’evento anche Paolo Dal Ben, caporedattore economia e web de L’Arena a tirare le fila di un tavolo sull’economia circolare come opportunità per le imprese a cui parteciperanno Matteo Nicolini, delegato dell’università di Verona per la sostenibilità, una rappresentante di Quid, l’ad di Eataly Nicola Farinetti, Diego Cattoni ad di A22 Autostrada del Brennero e Stefano Casali, presidente di Agsm Aim intervistato da Luca Mantovani, caporedattore cronaca e provincia del nostro quotidiano.

Quanti ospiti. Tra gli ospiti più importanti martedì a Porta Palio ci sarà, collegata da remoto, Elisa, la cantautrice protagonista delle tre serate di «Heroes», il festival musicale dedicato alla sostenibilità in programma dal 28 al 31 maggio. Si chiama «I love riciclo» invece il tavolo “pop” sul riuso nell’arte, nella cucina e nella moda: tra i protagonisti dell’appuntamento Alice Zantedeschi, che ha inventato il tessuto che recupera micro scarti dalle polveri di marmo, Susanna Martucci che ha inventato la matita a grafite usata al G20 per l’ambiente, Giacomo Sacchetto del ristorante stellato La Cru di Romagnano con uno show cooking e Massimo Marchiori, artista che produce sculture realizzate dalla plastica recuperata in mare. Una full immersion nei temi del riuso e del riciclo nelle sue varie declinazioni, dunque tutta da seguire e disponibile in streaming anche su larena.it, la nostra pagina Facebook e su ansa.it. Massima copertura per un momento da non mancare e che potrà essere visto anche su TeleArena sabato prossimo. •

Un progetto di
Main partner
Partner
Media Partner